Speciale natale

Se ci sarà ricerca,
io ci sarò per il mio bambino

Questo Natale illumina il nostro futuro

Sostieni la ricerca sulla sclerosi multipla: aiuta Barbara a realizzare il suo sogno

Il tuo aiuto renderà questo Natale davvero speciale per il futuro delle mamme come Barbara, dei bambini come Nick e delle tante famiglie come la loro.

Riproduci video

"La ricerca è vedere il mio bambino
diventare grande...
ecco cosa voglio per natale"

“Mamma, ma anche quest’anno chiediamo a Babbo Natale di avverare un nostro desiderio? ”
“Certo amore. Sai già cosa chiedergli? ”
“Che i tuoi omini impazziti smettano di essere pazzi! ”

Per Nick la sclerosi multipla è questo: piccoli omini impazziti nel mio corpo che mi fanno stare male. Quando la mia sclerosi multipla è diventata progressiva la stanchezza è diventata infinita, la sensazione di avere aghi che si infilano nelle gambe costante, soprattutto ho iniziato ad avere il grande terrore di non poter essere in grado di sostenere le aspettative del mio bambino. Ci sono stati momenti in cui credevo veramente di non farcela. Eppure oggi sono qui con Andrea e Nick. È difficile sì, ma non sono sola. Oltre alla mia famiglia c’è AISM che mi supporta da quasi 15 anni. Oggi il mio più grande sogno è poterci essere nel futuro di mio figlio.

Un sogno, se condiviso, è più forte.
E tu puoi realizzarlo sostenendo la ricerca.

“E tu mamma, cosa chiederai a Babbo Natale?”
“Di avere la possibilità di non perdermi nemmeno un attimo con te. Di riuscire a oltrepassare la stanchezza e il dolore e esserci per ogni litigio, brutto voto, delusione.”

Solo la ricerca può rendere concreto questo sogno.
Regala a Barbara un futuro di speranza
con il suo bambino.